Westhills Stadium, Langford, Canada

Il primo eco-stadio al mondo

Il Westhills Stadium, inaugurato il 24 agosto 2019 a Langford, British Columbia, Canada, è il primo stadio al mondo costruito interamente in legno lamellare.

Rubner Holzbau, in collaborazione con Bear Stadiums, società di advisor e desing, ha progettato e realizzato in soli 5 mesi il primo stadio del futuro in Canada: modulare, in legno lamellare, ecologico, confortevole e completamente green.

Lo stadio ospita circa 5.500 spettatori nella tribuna principale, con 18 skybox, chioschi e servizi, e nella tribuna ovest, mentre il lato nord ospita una birreria all'aperto per i tifosi e le famiglie. L'ulteriore ampliamento a 2.500 posti supplementari per una capacità totale di 8.000 posti è previsto per la primavera 2020.

Informazioni sul progetto

Località Langford, Britisch Columbia, Canada

Fine lavori 2019

Committente City of Langford

Legno lamellare 1.000 m³ circa

Transporto 34 Container

Immagini Bear Stadiums

COSTRUZIONE DI STADI IN LEGNO

AMPLIABILI E RIDUCIBILI ECOLOGICAMENTE

ECONOMICI, MODULARI, FLESSIBILI.

MANTENIMENTO DEL VALORE PER LE GENERAZIONI FUTURE.

Come materiale da costruzione naturale con eccellenti proprietà fisiche, il legno crea un'atmosfera rilassante, offre un eccellente comportamento climatico e può essere integrato nel ciclo ecologico delle materie prime senza lasciare residui. Le proprietà di isolamento acustico e il comportamento al fuoco sono controllabili anche in edifici di tutte le dimensioni. In termini di sostenibilità, il legno è il materiale da costruzione numero uno. Con Bear Stadiums, Rubner Holzbau ha sviluppato un concetto di stadio ecologico e allo stesso tempo modulare in legno lamellare, ottimizzato per le esigenze delle piccole e medie associazioni. Gli stadi basati su una costruzione in legno lamellare possono essere facilmente e rapidamente ampliati o ridotti nelle dimensioni per soddisfare le mutevoli esigenze, come gli sviluppi sportivi del club o le misure di pianificazione urbana.

La flessibilità della costruzione di base riduce notevolmente i tempi di costruzione e quindi i costi di ampliamento rispetto ai metodi di costruzione convenzionali, il funzionamento è difficilmente influenzato, lo stadio ampliato può essere utilizzato il più velocemente possibile. A partire da 1.500 posti nella Main Stand, la tribuna principale, che comprende anche tutte le aree centrali e di base dello stadio, gli stadi possono essere facilmente ampliati fino a 20.000 posti a sedere e, se necessario, ridotti nuovamente. Gli stadi Rubner Holzbau vengono costruiti nel pieno rispetto delle norme UEFA e FIFA.