Palestra di roccia Villaco

Nuovo utilizzo dell’esistente

In un edificio commerciale vuoto dagli anni Novanta è stata costruita la più grande palestra di roccia dell’Alpe-Adria con sistema costruttivo in legno ingegnerizzato.

Il nuovo Eldorato per gli amanti dell’arrampicata di Villaco offre un totale di 2.000 m² su tre livelli di superficie d’arrampicata, sportiva e per il tempo libero. La nuova struttura di arrampicata offre 240 vie d’arrampicate e 80 vie per bouldering con un’altezza compresa tra 4 e 16,5 m e gradi di difficoltà fino a 8b, lead e toprope, due gradi di bouldering, due corsie per l’arrampicata di velocità e un’area separata per i bambini. Dalla parete di arrampicata all'aperto alta 16 m, gli atleti possono godere di una vista panoramica su tutto il centro città e sulle montagne circostanti. Il ristorante e le aree lounge, incluse le terrazze, vi invitano a fare il pieno di energia e a rilassarvi. Sale per seminari e terapie completano la generosa offerta.

Informazioni sul progetto

Località Villaco (AT)

Fine lavori 2017

Committente VER-PRO, Villaco (AT)

Architettura Katzianka | Lengger Architektur ZT, Villaco (AT)

Progettazione strutturale Bauingeniieure Lackner | Ecker ZT, Villaco (AT)

Legno lamellare 310 m³

Dopo la demolizione degli elementi strutturali esistenti non più necessari, il progetto prevedeva il rilevamento delle misure sul posto.

La struttura di base, costituita da un’ossatura in legno opportunamente dimensionata, è stata irrigidita con travi reticolari a K.

La costruzione è stata completata con soffitti e pareti in X-Lam, montati in breve tempo grazie all’elevato livello di prefabbricazione di tutti gli elementi costruttivi in legno nello stabilimento di Ober-Grafendorf. Tutti i lavori, dalla demolizione al rilevamento delle misure in loco, fino alla progettazione, alla produzione e al montaggio, sono stati completati in un solo mese.

“L’utilizzo dell’esistente (locali alti anche 16 m), elevati requisiti di resistenza al fuoco R60, un budget limitato e il desiderio di tempi ristretti di realizzazione, sono stati i presupposti ideali per optare per una costruzione in legno"

DI Markus Lackner di Lackner | Egger ZT