Data Center Champs-sur-Marne

Edificio in legno a 5 piani in Francia

I lavori per le strutture in legno sono durati solo quattro mesi. Anche Celeste, azienda di successo nel settore della tecnologia delle fibre ottiche, si affida a Rubner Holzbau per motivi ambientali.

Sono più di 30 le nuove postazioni di lavoro offerte dal secondo fabbricato di forma parallelepipeda, alto 19 metri, del nuovo, ecosostenibile data center Celeste che risulta collegato al pre-esistente edificio adiacente per mezzo di una passerella con struttura metallica completamente vetrata.

La costruzione a sbalzo è stata realizzata con pannelli in X-Lam. L’intera struttura in legno del nuovo edificio è stata dotata di un rivestimento metallico di colore nero per renderla esteticamente identica al fabbricato che lo affianca.

Allo stesso tempo, grazie alla sua armoniosa integrazione con il verde della contigua area boschiva, che lo separa dall’adiacente autostrada, l’edificio di Celeste si inserisce in maniera discreta nel paesaggio circostante senza dominarlo.

Informazioni sul progetto

Località Champs-sur-Marne (FR)

Fine lavori 2019

Cliente Celeste, Champs-sur-Marne (FR)

Progetto architettonico ENIA Architectes, Montreuil (FR)

Progettazione strutturale S2T, Sèvres (FR)

Dimensione 110 m³ legno lamellare, 200 m³ X-Lam, 1.050 m² elementi per pareti

Foto Epaillard+Machado Photographie

Per la realizzazione del nuovo edificio, destinato a sorgere sul terreno adiacente a quello occupato dalla sede aziendale, i responsabili dell’azienda hanno deciso di optare per il materiale naturale per eccellenza e per gli indubbi vantaggi che esso garantisce.

Tra di essi, per esempio, il rispetto dell’ambiente e lo sviluppo sostenibile che il legno garantisce visto che, infatti, gli edifici realizzati con questa materia prima rinnovabile sono anche in grado di “immagazzinare“ CO2.

Questa decisione strategica ha consentito di usufruire anche di altri importanti vantaggi garantiti da questo straordinario materiale, come quello di un cantiere pulito, ordinato ed a ridottissime emissioni acustiche che ha permesso alle attività svolte nell‘edificio adiacente di proseguire pressoché indisturbate durante l’esecuzione dei lavori.

"L'impiego di X-Lam, di montanti e traversi in legno lamellare, ma anche di pareti con intelaiatura in legno - questa miscela e la complementarietà delle diverse soluzioni prodotte in legno da Rubner Holzbau sono la chiave per progetti efficienti e per un lavoro di montaggio di successo".

Alexis Duhameau, Rubner Holzbau Chassieu (FR)

pulito, silenzioso e rispettoso dell'ambiente

molti buoni motivi per costruire in legno

L’edificio, articolato su cinque piani, si sviluppa attorno a un nucleo in calcestruzzo, dove trovano posto scale e vani ascensore; su di esso si imposta la struttura in legno, realizzata nella sua totalità da Rubner, utilizzando sia travi in legno lamellare che pannelli X-Lam che, oltre a garantire un’enorme capacità di carico statico, schiudono anche nuove opportunità creative a livello architettonico e di design.

I pannelli incollati a strati incrociati sono in grado di determinare una distribuzione biassiale del carico che fino ad oggi solo i sistemi costruttivi in cemento armato erano in grado di garantire. Inoltre, l‘elevata rigidezza intrinseca dei pannelli influisce positivamente anche sul controventamento dell‘edificio.

I pannelli prefabbricati dell’intelaiatura delle pareti esterne hanno garantito una maggiore rapidità esecutiva consentendo di circoscrivere la durata dei lavori di realizzazione delle strutture in legno a soli quattro mesi.

Il fatto che già prima dell’inizio dei lavori si sia puntato tutto sul fattore tempo lo si deve alla digitalizzazione. Per ottimizzare la trasmissione dati e offrire all‘ufficio tecnico impegnato nel progetto, agli architetti responsabili e alle imprese edili esecutrici una maggiore velocità nello scambio di informazioni, si è provveduto a sviluppare una serie di tool digitali destinati al cantiere del Data Center.

Una volta ultimata la progettazione esecutiva, realizzata da Rubner Holzbau, gli addetti dell’azienda hanno dato avvio alla produzione degli elementi in legno per poi trasportarli presso la sede centrale di Celeste e procedere al loro montaggio sul posto.

La pressoché totale pulizia del cantiere di realizzazione delle opere in legno è stata accolta con grande favore dal fondatore di Celeste Nicolas Aubé che desidera, infatti, che la sua sia riconosciuta come un’impresa rispettosa dell’ambiente.