Capannone e uffici Carnitalia, Ospedaletto Lodigiano (LO) - ITA

Una corsa contro il tempo per ricostruire gli impianti produttivi di Carnitalia.

Il 22 febbraio 2015 un furioso incendio, causato dal cortocircuito di un muletto, mette in ginocchio Carnitalia, azienda attiva nella lavorazione di carni italiane ed estere per una rete di clienti dal Nord fino al Centro Italia, che non si perde d’animo e affida a Rubner Holzbau il compito di ricostruire l’area produttiva e la copertura della zona uffici, sullo stesso sito produttivo distrutto dalle fiamme. Con un obiettivo ben preciso: costruire un edificio sicuro, ecosostenibile ed esteticamente pregevole in tempi molto contenuti, in modo da riavviare l’attività produttiva il prima possibile e recuperare economicamente i danni subiti dall’incendio.

L'opera, progettata dallo Studio Castiglioni & Nardi Architetti Associati, è stata conclusa in 8 mesi (contro i 2 anni che normalmente sarebbero stati impiegati).

L’edificio misura in pianta 190 x 55 m. Per la sua realizzazione sono state impiegate travi in legno lamellare con una lunghezza di 43 m e sezione 32/222 cm. Le facciate sono rivestite da pannelli in legno lamellare a tre strati, posizionati su una sottostruttura anch’essa in legno lamellare.
La struttura portante del reparto di produzione è costituita da una serie di pilastri disposti a interasse di 7,2 m su cui poggiano le travi principali in legno lamellare con luce di 36,00 m più altri 9 m di campate laterali. Alla struttura della copertura sono appesi due solai in legno aggettanti. L’edificio è completato da un’orditura secondaria di arcarecci posti a distanza di 2 m l’uno dall’altro e da un pannello in legno lamellare.
La zona degli uffici è sorretta da una struttura portante ad archi con una luce massima di 36 m, appoggiati ai pilastri di calcestruzzo preesistenti e a un architrave ad arco che copre una luce di 30 m. Le parti restanti della struttura seguono lo stesso schema del reparto di produzione.

 

Informazioni sul progetto

Località Ospedaletto Lodigiano (LO), Italia

Fine lavori 2015

Legno lamellare 2.650 m2

Superficie tetto 10.200 m2

Progettista Studio Castiglioni & Nardi Architetti Associati

Foto Studio Castiglioni & Nardi Architetti Associati, Rubner Holzbau