Villa Alice, la seconda casa

Progetto Paleologo

Si chiama Villa Alice, si trova in provincia di Trieste, ed è la seconda casa che il proprietario costruisce con Rubner, dopo aver realizzato con successo la prima abitazione nel 2006. Laureato in biologia, il proprietario di Villa Alice si occupa di sicurezza alimentare. Per lui ha quindi grande importanza la scelta di materiali naturali e di un approccio ecologico anche nell’abitare. Villa Alice, costruita con il sistema Casablanca, rispecchia questo desiderio fin nei minimi dettagli: già dall’esterno il movimento dei volumi e dei tetti favorisce l’integrazione nel contesto naturale e architettonico che la circonda. Le grandi vetrate sul giardino sottolineano questo continuo scambio reciproco tra interno e esterno, rafforzato dalla presenza di un giardino interno e dall’uso del legno sbiancato, che aumentando la luminosità degli interni li rende ancora più in armonia con la natura che circonda la casa. Un equilibrio continuo, anche tra natura e tecnologia, in questa splendida casa domotica, con sistema fotovoltaico e riscaldamento e raffreddamento a pavimento.

Informazioni sul progetto

Località Trieste

Superficie 195m²

Progettazione Geom. Giuliano Biondini

Interior Nat Design

"Ogni progetto è unico e nasce dallo studio accurato di situazione, luogo e necessità, priorità e volontà del cliente. L'idea progettuale di Villa Alice è il punto di incontro fra il desiderio di rispettare l'ambiente naturale e l'esigenza di alto livello di comfort abitativo del committente."

Giuliano Biondini, geometra e tecnico commerciale