Uno stile di vita particolare

Progetto Moschini

Sentirsi liberi e autonomi, in armonia con la natura. Poter contare su un posto tranquillo tutto per sé, circondati dalle piante, dagli alberi e dagli animali che più si amano. Questo desiderio si è trasformato in realtà per la committente, ma in un modo del tutto particolare. Un mare di ulivi a perdita d’occhio e al centro una meravigliosa casa in legno che soddisfa tutte le sue esigenze. Una casa tutta per lei, immersa nel paesaggio collinare dei Monti Sibillini. Una casa per la sua famiglia, per gli animali e le piante.  Nel casale vivono sette cani e tre gatti, intorno ci sono parecchi orti pieni di verdure e di alberi da frutto che danno al paesaggio un aspetto inconfondibile. La committente, infatti, è vegana ed è molto attenta alla provenienza locale e alla naturalità degli alimenti tipicamente mediterranei che coltiva nel suo orto. Per questo l’unico materiale a cui poteva pensare per costruire la sua casa dei sogni era il legno, una materia antichissima e naturale.

Informazioni sul progetto

Superficie ca. 130m²

Sistema costruttivo Casablanca

La nostra vita si è cambiata, è più confortevole e naturale - grazie a Rubner Haus.

Melania Moschini, proprietaria

Una casa Rubner nelle Marche

Siamo a Belforte Del Chienti, nelle Marche. Qui Rubner Haus ha realizzato la villa di 140 metri quadrati di Melania Moschini, titolare dell’agriturismo Coroncina. La casa, adiacente all’agriturismo, rispecchia la volontà della proprietaria di vivere nella natura insieme al suo compagno e ai loro animali.

Ma è importante anche per un altro motivo: edificata nel 2014, prima del terremoto che ha colpito la zona, la casa ha dimostrato le qualità antisismiche del legno. La leggerezza, l’elasticità, l’alta resistenza meccanica e la capacità di dissipare l’energia generata dal sisma, hanno fatto sì che l’abitazione resistesse alle scosse che hanno distrutto interi centri abitati del maceratese.