Le tre “gemelle” di Caorle

Progetto Di Leonardo

Quando l’architetta Sara Di Leonardo ha progettato la sua casa a Caorle, vicino Venezia, sapeva di volere dei materiali naturali, in un’ottica di sostenibilità e attenta al risparmio energetico. Per questo ha scelto il legno. E proprio grazie al legno il peso dell’edificio si è molto ridotto; non c’è stato bisogno di stabilizzare il terreno con dei pali di cemento, che sarebbero stati necessari, date le caratteristiche geologiche del luogo, se si fosse adoperato un altro materiale.  La casa ha un’eleganza moderna, “leggera” anche nell’aspetto, con un design pulito ed essenziale che caratterizza sia l’esterno che gli interni luminosi.

Il risultato finale è piaciuto talmente tanto che Carlo, il fratello dell’architetta Di Leonardo, e la sua compagna Erika, hanno scelto di replicare l’esperienza Rubner di Sara: adesso a Caorle ci sono tre splendide case gemelle, che uniscono allo stile moderno tutti vantaggi delle costruzioni in legno.

Informazioni sul progetto

Luogo Caorle

superficie casa Sara: 186m²; casa Carlo: 146m²; casa Erika: 133m²

sistema costruttivo sistema a telaio