Rubner Haus sul Corriere della Sera

25/01/21

Perché la responsabilità ambientale è la nuova responsabilità sociale.

"La natura regala qualità al nostro abitare". 

Il legno è sempre più impiegato in edilizia, non solo per case di montagna e chalet, ma anche nei contesti metropolitani. Una tendenza che va di pari passo con la crescente attenzione verso l’ambiente e la salute. Lo spiega Deborah Zani, Ad Rubner Haus, in un recente articolo sul Corriere della Sera.

Non più solo case di campagna, montagna e chalet. Come messo in evidenza da un recente articolo sul Corriere della Sera, sono sempre di più le persone che scelgono di costruire con il materiale più naturale e antico che c’è: il legno. Una scelta figlia di una nuova modernità, che mette al centro la Natura, la crescente sensibilità verso l’ambiente, la consapevolezza che ciò che fa bene alla Natura fa bene anche alla nostra salute. E mai come in questi ultimi tempi l’attenzione verso la salute va di pari passo con quella verso contesti abitativi confortevoli e salubri. «Si tratta del materiale più naturale ed ecologico che ci sia – spiega Deborah Zani al Corriere – Gli alberi, infatti, catturano l’anidride carbonica, migliorando l’aria che respiriamo». L’offerta di Rubner Haus, oltre ad essere personalizzata e individuale, è ecosostenibile in ogni dettaglio: tutte le parti e gli elementi sono naturali, e in più tutte le aziende di design partner di Rubner Haus sono unite dalla stessa filosofia e dallo stesso rispetto nei confronti dell’ambiente.

Ecco il download per  leggere l'intero articolo del Corriere della Sera: