Il sughero come materiale isolante

naturale e sostenibile

Korkrinde

Il sughero è l'isolante ideale

Fa bene a voi e all'ambiente: ricresce ed è riciclabile al 100%.

Il sughero è un materiale isolante assulutamente naturale derivato dalla corteccia della quercia da sughero con numerose proprietà naturali che quasi nessun altro materiale isolante ha. Il sughero è aperto alla diffusione e consiste di moltissime cellule piene di aria, da cui il peso specifico molto basso. Tuttavia, il sughero è un materiale molto rigido anche sottoposto a elevata pressione. Essendo costituito da cellule piene d'aria, il sughero è un materiale termicamente pigro, proprietà che lo rende un isolante perfetto. Ma non solo. Il sughero è anche impermeabile all'acqua e altamente resistente a insetti nocivi e al calore.

Considerando tutte queste prerogative non stupisce che il sughero sia un isolante così perfetto. Inoltre, è dimostrato che il sughero è uno dei materiali naturali che durano più a lungo.

Perché isolare con il sughero

Naturale ed ecologico

Assolutamente naturale

Il sughero come materia prima viene trasformato in lastre di sughero pressato senza alcun tipo di collanti sintetici. La resina contenuta naturalmente agisce da "collante" ed è sufficiente.

Duraturo e riciclabile

Il sughero è uno dei materiali più duraturi ed è riciclabile al 100%. E infine, ma non meno importante, il sughero lega il gas serra CO2, addirittura ripetutamente grazie a numerose decortiche nel cor

Eccellenti valori di isolamento termico

Grazie alla sua composizione, il sughero è un cattivo conduttore di calore e quindi anche l'isolante ideale. Così risparmiate i costi di riscaldamento ed energia.

Resistente

Il sughero è molto leggero, è traspirante, molto resistente alla pressione, elastico, non si deforma, non ammuffisce ed è resistente alle intemperie. Terremoti, acqua, molti acidi e altre sostanze non

Resistente al fuoco

Grazie alla bassa conducibilità termica, il sughero non brucia neanche ad altissime temperature e non sviluppa gas tossici.

Isolamento acustico

Il sughero assorbe perfettamente forti rumori e ha quindi ottime proprietà insonorizzanti.

Produzione di lastre di sughero pressato

Da corteccia della quercia da sughero a materiale isolante

La quercia da sughero si distingue da altre piante essenzialmente per una cosa: la velocità e lo spessore di crescita della sua corteccia non si verifica per nessun altro albero. La corteccia periodicamente estratta a mano, senza danneggiare l'albero, viene lavorata per produrre, ad esempio le lastre usate come isolamento.

 

Per trasformare la corteccia estratta dall'albero ogni 10 anni circa, in materiale isolante pronto all'uso, la corteccia viene dapprima macinata. Il granulato che ne deriva viene cotto facendo sì che le parti di corteccia contenenti cera si uniscano. La suberina, un biopolimero che si accumula sulle pareti delle cellule, si fonde sotto pressione diventando una colla naturale, dando così forma alle lastre di sughero con il tipico colore marrone. Successivamente i blocchi vengono tagliati, calibrati e spolverati. Si realizzano così delle lastre perfettaente rettangolari, piane, di spessori diversi, molto semplici da applicare alle pareti esterne.

closed envelope

Contattaci

Contattaci per una consulenza personalizzata