Rubner Haus Convention al Plan de Corones

03/12/19

High Performance Team

Rubner Haus prepara manager, venditori e aziende partner alla visione del futuro, organizzando al Plan de Corones un evento esclusivo all’insegna dell’eccellenza. “High Performance Team”, questo è il motto della prima convention Rubner Haus, tenuta martedì 3 dicembre al Lumen, il nuovo museo della fotografia di montagna, dove oltre 100 manager si sono incontrati per condividere le prospettive per il mercato del futuro. “È stata proprio questa vista aperta sulle Alpi a ispirarci a tenere qui la nostra prima convention”, ha dichiarato Deborah Zani, amministratore delegato di Rubner Haus, nel suo discorso di benvenuto. Oltre al Consiglio di Amministrazione di Rubner Holding erano presenti anche alcuni degli amministratori delegati delle aziende consociate.

VISIONE DEL FUTURO. Il simposio tenuto a 2.275 metri sul livello del mare è stato incentrato sul valore dell‘eccellenza. “I nostri collaboratori altamente motivati e i nostri principali partner forniscono un contributo fondamentale che ci consente di rimanere anche in futuro un punto di riferimento in fatto di innovazione, design, ricerca e sviluppo”, ha dichiarato Deborah Zani. Nel suo discorso di apertura, l‘amministratore delegato ha fornito una panoramica sull‘evoluzione del mercato e dei clienti negli ultimi anni. “Dobbiamo adattarci a queste nuove situazioni con flessibilità e snellezza, reagendo rapidamente e senza comunque perdere di vista la qualità”, ha proseguito Deborah Zani.

Foto: manuelkottersteger.com
Foto: manuelkottersteger.com

Imparare dai migliori

Keynote-Speaker Sergio Borra, CEO Dale Carnegie Italia

IMPARARE DAI MIGLIORI. Uno dei più noti management coach italiani ha spiegato come un team possa riuscire a raggiungere alte performance, sia internamente che collaborando con partner e clienti. Sergio Borra è fondatore e amministratore delegato di Dale Carnegie Italia, affiliata della società leader mondiale nel settore della formazione professionale e dello sviluppo del personale. Da oltre 30 anni Borra sostiene le persone nella loro percorso di crescita professionale e da nove anni è al fianco dei dirigenti di Rubner Haus. La sua relazione di quasi due ore è stata allo stesso tempo entusiasmante ed emozionante. Con esempi pratici, ha illustrato come costruire e dirigere un team performante. “Si tratta di promuovere l'innovazione e creare una cultura in cui i membri del team credono in se stessi, hanno fiducia nelle proprie capacità e si impegnano con entusiasmo per raggiungere i propri obiettivi”, ha sostenuto Borra.

Una rete commerciale esclusiva

collaborazione con partner di eccellenza

UNA RETE COMMERCIALE ESCLUSIVA. Rubner Haus crea spazi abitativi innovativi, anche grazie alla collaborazione con partner di eccellenza. “Negli ultimi anni abbiamo costruito una rete commerciale esclusiva, riuscendo a conquistare marchi di punta. Questo ci consente di offrire ai nostri clienti soluzioni uniche per personalizzare le case in legno”, ha dichiarato l'amministratore delegato Deborah Zani. Tre di questi partner di punta hanno presentato le loro innovazioni alla convention di Plan de Corones, come il principale produttore mondiale di strumenti elettronici Samsung, l'azienda italiana di interior design Gruppo Incontra e Gessi, da 20 anni uno dei principali produttori di rubinetterie per ambienti esclusivi. A Plan de Corones era presente in veste di ospite anche Prof. Roll & Pastuch, società tedesca leader nella consulenza gestionale nel settore del pricing.

PREMIERE PER SOPHIA. I partecipanti hanno atteso con impazienza la presentazione di Chiara Tonelli, professoressa dell'Università romana “Roma Tre” che ha presentato per la prima volta il nuovo progetto SOPHIA. Una casa del futuro che sarà progettata e realizzata in collaborazione con Rubner Haus entro maggio 2020. “Sophia non è una casa classica, ma rappresenta uno “state of art” che mostra tutto ciò che è possibile realizzare nel campo della ricerca e dello sviluppo”, ha spiegato la Prof. Tonelli.

PERFORMANCE D’ECCELLENZA. Momento clou della convention è stata la consegna dei premi Sales Awards 2019. L'amministratore delegato Deborah Zani e Michael Rubner, Area Manager Italia e rappresentante della quarta generazione del Gruppo Rubner, hanno premiato i migliori venditori di Rubner Haus.