Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 
 
 
 

EXPO MILANO 2015: RIFLETTORI ACCESI SUL LEGNO

Il legno certificato 100% PEFC del Gruppo Rubner cuore dell’accoglienza e dell’aggregazione a EXPO MILANO 2015, nel segno di una sostenibilità ambientale che si fa più diffusa.
500 gli eventi organizzati all’interno dei padiglioni di Slow Food, quasi 200.000 i bambini che hanno giocato nella cornice dei Rocchetti del Children Park.

Il legno è uno dei protagonisti indiscutibili dell’esposizione universale EXPO MILANO 2015, la vetrina internazionale in cui hanno ricoperto un ruolo da protagonista molti progetti architettonici ‘made in italy’, segno di una tangibile apertura e di una affermazione più diffusa nei confronti di un modo di pensare e di costruire più sostenibile.

Nell’ambito dell’Esposizione Universale il Gruppo Rubner, leader europeo nel settore dell’edilizia in legno, ha regalato progetti di portata internazionale di altissima visibilità quali i “CLUSTER1/EAST: BioMediterraneo - Isole, Mare e Cibo - Zone Aride - Cereali e Tuberi”, gli otto “Rocchetti del Children Park” e i tre Padiglioni all’interno dello spazio dedicato a “Slow Food” sposando la causa della certificazione forestale PEFC e contribuendo a trasmettere i più alti valori della sostenibilità ambientale nei padiglioni più strategici di EXPO MILANO 2015.
Una prova tangibile di quello che la ditta altoatesina è in grado di fare investendo nell'eccellenza produttiva.

Il tema è stato ampiamente affrontato nel corso della tavola rotonda ‘Il legno protagonista a Expo 2015’ - organizzata da FederlegnoArredo lo scorso martedì 27 ottobre 2015 presso l’Orogel Convention Centre in presenza, tra gli altri, del Ministero dell’Ambiente - un’importante occasione per il Gruppo Rubner, tra gli ospiti in sala, per raccontare la propria esperienza.

“Perché il legno è bello” – esordisce il Dottor Alessandro Lacedelli Amministratore Delegato di Rubner Objektbau, Azienda del Gruppo Rubner e primo General Contractor tra i costruttori europei in legno, – “per le sue innumerevoli proprietà”. “I progetti che abbiamo realizzato per Expo sono stati sviluppati seguendo stili molto differenti fra loro e sono un chiaro esempio sin dove si può arrivare con il legno a livello costruttivo” – prosegue Lacedelli. “Come Gruppo Rubner, inoltre, utilizziamo solo legnami provenienti da spazi soggetti a deforestazione, legno 100% certificato PEFC, per incentivare la gestione sostenibile delle risorse boschive”. “Due temi, quello del recupero e dello spreco, a cui siamo da sempre particolarmente sensibili”.

Un esempio molto interessante è rappresentato dai padiglioni realizzati dal Gruppo Rubner per Slow Food su progetto firmato dallo studio Herzog & de Meuron. In questo caso utilizzare il legno certificato PEFC è stato un modo per essere perfettamente coerenti con il messaggio di sostenibilità del luogo: uno spazio da dedicare ai dibattiti sui temi della biodiversità, dell'agricoltura sostenibile, del consumo responsabile e della lotta agli sprechi. Il progetto strutturale è inoltre smontabile, riutilizzabile al 100% e anche rimodulabile.

All’interno dei padiglioni di Slow Food si sono svolti oltre 500 eventi, tra visite guidate, giochi e laboratori. Mentre sono stati quasi 200.000 i bambini che hanno giocato nella cornice dei Rocchetti del Children Park: le originali strutture ‘ad albero’ realizzate con più di 1500 archetti in legno, aventi sezione 12cm x 8 cm, per cui i tecnici di Rubner hanno utilizzato legno lamellare di larice, proveniente dall'Europa centrale.

Significativi sono stati i numeri dell’Esposizione Universale dal punto di vista dei contenitori e dei visitatori che sono passati all’interno delle strutture in legno firmate dal Gruppo Rubner per Milano Expo 2015 con l’opportunità di respirare il profumo di legno e la sua energia positiva.

L’esperienza del Gruppo Rubner a EXPO MILANO 2015 si è concretizzata grazie alla sinergia delle competenze di Rubner Objektbau affiancate a quelle di Rubner Holzbau, altro fiore all’occhiello del Gruppo specializzato in grandi opere in legno.
 
 
Vai alla lista
 
 
 
 
© 2016 Gruppo Rubner | Part. IVA 00647870211 | Impressum | Cookie | Privacy | Sitemap Vai a top